Habitat Natura 2000
Seleziona
Habitat
Habitat 2 di 43 << < 1 2 3 4 > >>
Nome habitat 3150 Laghi eutrofici naturali con vegetazione del Magnopotamion o Hydrocharition (cod.3150)
Codice CORINE 22.13 x 22.41 or 22.13 x 22.421. 22.13 - Eutrophic waters; 22.41 - Free-floating vegetation - Lemnion minoris (Hydrocharition); 22.421 - Large pondweed bed – Magnopotamion.
Struttura fisionomica ed ecologica
Tendenze dinamiche
La vegetazione si sviluppa in specchi d’acqua di dimensione variabile, talora anche nelle chiarie dei magnocariceti o all’interno delle radure di comunità elofitiche a dominanza di Phragmites australis, Typha spp., Schoenoplectus spp. ecc., con le quali instaura contatti di tipo catenale. Ciascuna di queste comunità rappresenta una serie di vegetazione ed in linea di massima non è soggetta a fenomeni dinamico-successionali a meno che non vengano alterate le condizioni ambientali ed il regime idrico. Una forte minaccia di scomparsa per questi sistemi di acqua dolce deriva proprio dai fenomeni di interrimento provocati dall’accumulo di sedimento sui fondali o dall’alterazione artificiale del regime idrico, che se particolarmente accentuati possono provocare l’irreversibile alterazione dell’habitat e l’insediarsi di altre tipologie vegetazionali.
Riferimenti fitosociologici
Specie guida
Le comunità idrofitiche sono spesso povere di specie e vedono la forte dominanza di una o due specie, accompagnate da poche sporadiche compagne. Possono essere ricordate: Lemna spp., Utricularia australis, Potamogeton lucens, Riccia spp., Ricciocarpus spp. A queste possono essere aggiunte Salvinia natans, Potamogeton alpinus, P. berchtoldii, P. coloratus, P. crispus, P. filiformis, P. gramineus, P. natans, P. nodosus, P. pectinatus, P. pusillus, P. trichoides, Persicaria amphibia, Trapa natans, Nymphoides peltata, Nuphar lutea, Nymphaea alba, Ceratophyllum demersum, C. submersum, Myriophyllum spicatum, M. verticillatum, Najas marina, N. minor, Hippuris vulgaris, Hottonia palustris, Vallisneria spiralis, Zannichellia palustris, Z. obtusifolia.
Descrizione
Habitat lacustri, palustri e di acque stagnanti eutrofiche, più o meno torbide, basiche (pH > 7), con vegetazione dulciacquicola idrofitica azonale, sommersa o natante, flottante o radicante, ad ampia distribuzione, riferibile alle classi Lemnetea e Potametea.
Note gestionali
L’habitat è particolarmente sensibile alla modificazione strutturale degli ecosistemi colonizzati (dragaggio, artificializzazione dei settori litoranei, ecc.). All’aumentare della disponibilità di nutrienti si osserva una progressiva perdita di specie radicate. La presenza di rilevanti pressioni esterne come ad esempio l’aumento della disponibilità dei nutrienti o il disturbo meccanico, attiva processi degenerativi che inducono una netta riduzione della diversità specifica e vegetazionale.
Elenco siti in cui l'habitat Natura 2000 è presente Codice % coperta Rappresentatività Superficie relativa Grado di conservazione Valutazione globale
--- --- --- --- --- ---
Nome habitat 3150 Laghi eutrofici naturali con vegetazione del Magnopotamion o Hydrocharition (cod.3150)